Agenzia Lacaniana di Stampa
Parigi, settembre 14 2001

*******************************************
*******************************************
JAM - Lettera al Campo freudiano

Parigi, 14 settembre 2001

Cari colleghi,

La mia seconda lettera Ź stata stampata. Il suo titolo Ź: *Lettera chiara come il giorno per i vent?anni della morte di Lacan.

La prima aveva battuto tre colpi. Ora il sipario si alza. Il Sig. Denis Ź raggiunto dal Sig. Diaktine; si congratulano; l?autore dice loro il fatto loro, poi racconta l?assassinio di Lacan nel 1963 e infine si rivolge all?insieme della sua generazione intellettuale, da Régis Debray a Jean-Claude Milner, a Philippe Sollers.

Si tratta che l'intellighenzia francese dia ora il suo posto a Lacan e che rinasca a Parigi un partito Illuminista.

Porto ad esempio agli analisti francesi l'EOL e l'IPA che hanno mostrato che non c?Ź bisogno di confluire in una stessa organizzazione per lavorare insieme, essere compagni e amici, e far entrare la psicoanalisi nel XXI secolo.

Niente di tutto ciė sarebbe possibile senza quello che abbiamo realizzato insieme nel Campo freudiano da vent'anni.

Il secolo che comincia con l'attentato di New York resterą segnato dal sigillo dello spavento. Gli psicoanalisti, una volta che avranno accettato di smetterla con le guerre civili d'operetta nelle quali perdono il loro tempo, potranno prendere il posto che spetta loro nei dibattiti della cittą.

Vi esprimo, cari colleghi, tutta la mia considerazione.

JAM

PS La prima lettera di 16 pagine costava 30 franchi. La seconda di 32 pagine sarą in libreria al prezzo di 50 franchi, a Parigi nel pomeriggio di domani, in provincia nel corso della prossima settimana.

traduzione di Adele Succetti

*******************************************
*******************************************
lacan.com exclusive for the US